L'importanza dei contenuti

Scrivere un testo
Scrivere in modo creativo ed originale favorisce enormemente la SEO

Il fattore principe che guida il vostro sito web al vertice della classifica sono i contenuti testuali e non a caso gli specialisti di SEO utilizzano spesso la frase “Content is King” (Il contenuto è Re). GoogleBot, lo strumento di Google che naviga il web alla ricerca di informazioni scandisce accuratamente le pagine del vostro sito web e le analizza semanticamente per definirne l’autorevolezza. Non solo, Google è in grado di valutare l’interesse da parte degli utenti premiando le pagine che apportano un valore aggiunto al visitatore. Informazioni utili, scrittura creativa ed emotiva, una buona impaginazione, sono tutti elementi fondamentali da non trascurare: l’obiettivo principale di ogni testo dev’essere di catturare l’attenzione del visitatore e invogliarlo il più possibile alla lettura.

I testi sono diventati un elemento chiave per la SEO. Inoltre scrivere è un lavoro specialistico come qualsiasi altro: Se non sei in grado di scrivere un buon testo valuta sempre l’opzione di assumere un buon Copywriter/Ghostwriter!

Linee guida per la scrittura dei testi

Molto schematicamente, i contenuti testuali devono:

  • Essere pertinenti con la ricerca che ha svolto l’utente. Difficilmente Google posizionerà bene le pagine di un sito di Abbigliamento intimo per gli utenti che cercano “Offerte vacanze Grecia”.
  • Contenere le parole chiave su cui ci interessa competere, sinonimi delle stesse o parole chiave che hanno un nesso logico con esse. Google effettua delle analisi semantiche del testo (lemmatizzazione, stemming, etc. etc.) per proporre le vostre pagine. Attenzione a non eccedere.
  • Essere soprattutto originali, innovativi e completi. Devono portare informazioni nuove all’utente, destarne l’interesse, invogliarlo alla lettura ed a rimanere sul vostro sito.
  • Aggiornati di frequente. Google attribuisce miglior ranking a siti che contengono informazioni “fresche” per gli utenti. Inoltre, in base alla frequenza di aggiornamento dei vostri contenuti, Google deciderà la frequenza di scansione delle vostre pagine.
  • In buona quantità. A siti con più pagine e con maggior quantità di testo corrisponde sempre un ranking migliore ed una maggiore probabilità che alcune delle pagine raggiungano la TOP 10 per le parole chiave più attinenti (Vedi Wikipedia & Co.).

I testi devono essere fatti in modo che i visitatori abbiano interesse a leggerli ed a rimanere sul sito a lungo. Google non solo è in grado di misurare il tempo medio che un utente spende sulla singola pagina o sul sito ma è anche in grado di ricollegare questi parametri alle parole chiave scelte dall’utente per verificare se un sito è interessante o meno per certe parole chiave.

Hai bisogno di contenuti di qualità?

Contattaci subito per una consulenza gratuita.

Aut.:
Agg.:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi nel tuo commento: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Send this to a friend