Scopri se Google conosce o NON conosce le tue pagine

Controlla l'indicizzazione delle tue pagine con questo semplice strumento

Sei sicuro che Google conosca il tuo sito?
Sei sicuro che Google conosca il tuo sito?

L’indicizzazione è il primo passo necessario per rendere i tuoi contenuti visibili in rete. Se Google non ti conosce, non otterrai un gran che dal tuo sito web! Quando Google indicizza una pagina, la pagina viene salvata ed inserita automaticamente nella cache. Se per qualsiasi motivo la pagina invece non è raggiungibile, l’indicizzazione non avviene e la pagina non è inserita in cache. Il nostro strumento non fa altro che verificare se la pagina è in cache o meno.

Inserisci l’url completo della pagina che vuoi controllare nella casella di testo completo di http (Es: https://www.ilmiosito.it/pagina-da-controllare/). Premi il pulsante e scopri subito se Google ha già visitato ed indicizzato o meno la tua pagina. Se vedi la tua pagina significa che è stata indicizzata, se vedi un errore significa che la pagina non è stata indicizzata. Se la pagina non è ancora stata indicizzata dopo un tempo ragionevole (Qualche mese), forse c’è qualche grosso problema da risolvere…

Da oggi puoi anche controllare se il sito è indicizzato sugli altri motori principali. Per ora sono supportati Bing, Yahoo!, DuckDuckGo e Yandex. Clicca il pulsante relativo al motore scelto e controlla se trovi la pagina tra i risultati: Se trovi pagina significa che è indicizzata, se invece non la trovi significa che ancora non lo è.

URL della pagina (Es: "http://www.ilmiosito.it/una-pagina-web/")

Aiuto! Il mio sito non è indicizzato!

Alcuni consigli per fare in modo che le tue pagine siano correttamente indicizzate

  • Assicurati che il sito abbia una sitemap xml, che il file sitemap.xml sia nella cartella principale del sito e che tutte le pagine importanti siano incluse nella sitemap. E’ sempre meglio segnalare la sitemap utilizzando l’apposita funzione di Google Search Console. Clicca sulla voce di menu “Scansione” poi “Sitemap”. Premi il tasto “Aggiungi/Testa Sitemap” ed inserisci l’url completo della tua sitemap. Dopo qualche giorno dovresti essere in grado di vedere il risultato dell’indicizzazione.
Segnala la tua sitemap utilizzando le funzioni di Search Console
Segnala la tua sitemap utilizzando le funzioni di Search Console (CLICCA PER INGRANDIRE)
  • Se il problema è relativo a poche pagine, puoi ancora utilizzare Google Search Console per richiedere l’indicizzazione di una o più pagine specifiche. Apri il menu cliccando su “Scansione” poi “Visualizza come Google“, inserisci l’url completo della pagina che vuoi indicizzare nella casella di testo, clicca su “Recupera” e poi su “Richiesta di indicizzazione“.
Richiesta di indicizzazione di una pagina tramite Google Search Console
Richiesta di indicizzazione di una pagina tramite Google Search Console (CLICCA PER INGRANDIRE)
  • Assicurati che la tua pagina non abbia l’attributo NOINDEX. Apri l’HTML di pagina e assicurati che all’interno del tag “HEAD” non sia presente né questo tag <meta name="robots" content="noindex"> e neppure questo tag <meta name="googlebot" content="noindex">. Se uno dei tag citati è presente la pagina non può essere indicizzata. Questi tag servono appositamente per evitare che gli spider dei motori di ricerca visitino ed indicizzino le pagine.
  • Assicurati che la tua pagina non sia bloccata dal file ROBOTS.TXT. Il file Robots contiene la direttiva specifica Disallow per indicare ai motori di ricerca di non indicizzare alcune pagine. Puoi trovare maggiori informazioni a su Wikipedia.
  • Se hai un sito con molte pagine, è possibile che Google decida volutamente di escluderne alcune dall’indice. In questo caso, se ritieni che alcune delle pagine escluse siano molto importanti puoi richiederne l’indicizzazione con Search Console oppure tentare di accrescerne l’importanza. Per esempio aumentando il numero di link interni verso la pagina o ottenendo dei backlink da siti esterni.
  • Le pagine aggiornate molto di frequente (Ogni ora/ogni pochi minuti) non sono quasi mai presenti nella cache di Google ma sono comunque indicizzate. In questi casi, il risultato fornito dallo strumento è falsato. Questo vale solo per siti molto importanti e di grosse dimensioni, come per esempio i quotidiani online.
  • Controlla anche se nelle tue pagine sono presenti tag “Noarchive”/”Nocache” simili a questo:
    <meta name="robots" content="noarchive,nocache"> 
    Anche in questo caso la pagina potrebbe essere indicizzata ma il risultato riportato dallo strumento è falsato (Google non salva la pagina in cache).
Un esempio di tag noarchive/nocache. In questo caso il motore non salva la pagina nella cache.
Un esempio di tag noarchive/nocache. In questo caso il motore non salva la pagina nella cache.

Non ottieni buoni risultati in rete? Clicca il pulsante e richiedici un preventivo personalizzato di Web Marketing: possiamo aiutarti!

Aut.:
Agg.:
3 commenti in “Controlla se le tue pagine sono indicizzate da Google”
  1. Commento inviato da Aldo il

    Buongiorno a tutti,
    nel mio sito su 10.000 link inviati per l’indicizzazione, solo 4000 sono correttamente indicizzati, quelli esclusi hanno tutti questa motivazione:
    L’URL inviato contiene un tag “noindex” e sono del tipo http://www.miosito.com/tag/sincronizzazione-file/
    come potrei correggere l’errore?
    Grazie mille per un aiuto
    Aldo

    1. Commento inviato da admin il

      Ciao Aldo,

      è probabile che tu abbia meta name=”robots” content=”noindex” all’interno del tag HEAD oppure un’esclusione a livello di file Robots.txt. Se ci dai un esempio di pagina con il problema possiamo dare un’occhiata (Copia e incolla l’URL nel commento).
      A presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi nel tuo commento: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Send this to a friend