Trovare nuovi clienti in modo efficace e conveniente

Per agenti, imprenditori, commercianti, negozianti, consulenti, fotografi, dentisti, artigiani, avvocati… o qualsiasi altra categoria di professionisti.

Se siete arrivati su questa pagina avete sicuramente la necessità di scoprire un modo intelligente, efficace ed economico per trovare nuovi clienti per la vostra attività o la vostra professione. Se avrete la pazienza di leggere, cercheremo di spiegarvelo nel modo più semplice possibile.

Per potervi spiegare come cercare – e trovare – clienti nuovi, dobbiamo però prima porvi un’altra domanda: come siete arrivati su questa pagina?

Trovare nuovi clienti: Se bastasse comprare una calamita saremmo tutti grandi imprenditori!
Trovare nuovi clienti: Se bastasse comprare una calamita saremmo tutti grandi imprenditori!

Come siete arrivati su questa pagina?

Nella maggior parte dei casi, ecco secondo noi come siete arrivati:

  1. Avete innanzitutto manifestato un’esigenza, un bisogno. Nel caso specifico, avete bisogno di acquisire nuova clientela.
  2. Maturata l’esigenza, avete preso il vostro computer, il vostro smartphone o il vostro tablet. Avete probabilmente aperto un motore di ricerca (Google, su tutti), e avete inserito nella casella di ricerca una parola chiave uguale o simile a: “come trovare clienti”,”aumentare clienti”,”come cercare nuovi clienti”,”come acquisire clienti”,”aumentare la clientela”,”come trovare clienti su internet”,”trovare nuovi clienti online” …. o qualche variante simile con “contattare”, “online” o “internet”. Oppure, ma con minor probabilità, potreste aver visto un link da uno dei nostri siti “referral”.
  3. Avete quindi cliccato sul link e siete arrivati a leggere fino a qui.

Concettualmente, ciò che avete fatto è stato seguire parte di un processo di acquisto che noi vi abbiamo aiutato a seguire. Abbiamo tentato di preparare la pagina che state leggendo in questo momento in modo piacesse sia a voi,  sia a Google. Si tratta di una “Landing page”.

Web Marketing: Come il cliente arriva all'acquisto
Il processo di acquisto attraverso il Web Marketing. Nasce l'esigenza nel potenziale cliente, il cliente cerca su Google, valuta tra i risultati e infine acquista.

Ma andiamo avanti

Essendo arrivati fino a qua, siete diventati un “potenziale cliente” per noi, se poi arriverete su una nostra pagina obiettivo, come per esempio quelle della nostra sezione offerte, la nostra pagina contatti o quella dei preventivi diventerete un nostro “Prospect”. E se alla fine comprerete da noi, diventerete un nuovo cliente. Avremo quindi ottenuto l’obiettivo di aumentare i clienti, di una unità. La stessa idea funziona efficacemente, nella maggior parte dei casi, anche per la tua attività.

Come aumentare i clienti: la promozione del sito su internet

Nei due paragrafi precedenti vi abbiamo guidato lungo il percorso verso la risposta alla domanda – come cercare/aumentare clienti? – ed ora la avete: attraverso tecniche e strategie di posizionamento del vostro sito su Google, attraverso la creazione di canali di referral utili in grado di convogliare clienti verso il vostro sito ed in genere attraverso l’uso di tecniche di Web Marketing.

Il Web Marketing

Il Web Marketing è un insieme di strategie con lo scopo di far transitare un maggior numero di nuovi clienti sul vostro sito. Parte di questi sarà interessato a ciò che avete da proporre (Chiaramente poi, dipende da come è fatto il sito…), ed una parte ancora più piccola comprerà da voi trasformandosi così in un nuovo cliente. Se vi sembra che queste percentuali possano essere “troppo piccole” per apportarvi un beneficio, sappiate che il 96% del fatturato di Google arriva dal loro strumento principe per la sponsorizzazione: Google ADWords.

Guida sintetica su “cosa fare”

In brevissimo, se volete aumentare i clienti che vi contatteranno e acquisteranno da voi dovete :

  1. In primis, dotarvi di un sito web. Che sia di buona fattura, con contenuti interessanti per i potenziali clienti, “Mobile friendly”, veloce ed orientato alle esigenze del cliente/visitatore. Dovete convincere i potenziali clienti a permanere sul sito ed infondere la necessaria fiducia verso l’acquisto. E’ obbligatorio anche che il sito “piaccia ” a Google: a questo link abbiamo inserito la nostra guida al posizionamento che potrà aiutarvi nel seguire questo obiettivo.
  2. Se volete vendere prodotti/servizi attraverso Internet, è di norma consigliabile dotarsi di un buon modulo di e-commerce.
  3. Fatto ciò, non vi resta che pubblicizzare il tutto. Con campagne Pay per Click di ADWords nel breve periodo. Potete trovare alcune informazioni aggiuntive qui. La tecnica di sponsorizzazione tramite annunci a pagamento prende il nome di Search Engine Marketing.
  4. A lungo termine conviene invece investire nel posizionamento cosiddetto “organico” del sito in modo che risulti tra i primi risultati di ricerca di Google per le parole chiave che più corrispondono a ciò che propone la vostra attività. Per esempio “pronto intervento idraulico” se siete un idraulico o “case in vendita” se siete un’agenzia immobiliare. Quest’altra tecnica vi assicura un flusso stabile di clienti nel tempo con un minimo investimento, prende il nome di Search Engine Optimization e comprende ottimizzazioni dei testi, creazione di link dall’esterno verso il sito, redazione di articoli ed elementi multimediali, pubblicazione su directory di imprese, Social Marketing e molto altro… Potete trovare qualche informazione aggiuntiva qui: Posizionamento sui motori di ricerca.

I compiti sono tanti ma se tutto è fatto bene l’aumento di clienti è assicurato.

Che risultati si ottengono utilizzando queste tecniche e quanti “potenziali clienti” diventeranno clienti reali

Saperlo con accuratezza è estremamente arduo, i risultati medi di aumento clienti si aggirano tra il +30% ed il +300% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. I risultati specifici dipendono da:

  • Cosa vendete, quanto vi distinguete nella vostra nicchia di mercato, quanto la vostra offerta è originale e innovativa.
  • Dove siete dislocati, quanto è vasto il vostro mercato. Se vendete pizze nel deserto, andrete comunque incontro ad un fallimento certo…
  • Che rapporto qualità/prezzo mantenete.
  • Quanti concorrenti diretti avete e quanto sono stati capaci di dominare il mercato in rete, per la vostra nicchia.

… e moltissimi altri fattori.

Esempio di risultati

Per darvi un’idea, abbiamo riportato un esempio reale di risultati qui: A quali risultati posso arrivare?. E qui un esempio di valutazione dell’investimento in tecniche di posizionamento.

Se non avete sufficiente tempo per fare tutto ciò ma avete un minimo budget da spendere potete contattarci: metteremo a disposizione uno dei nostri esperti per analizzare gratuitamente e senza alcun impegno la vostra attività e capire se e dove vi conviene investire.

Interessante, ma a quali costi?

Il costo parte da poche centinaia di Euro per le piccole imprese e P.IVA e cresce per le medie/grandi imprese. I prezzi a cui offriamo sono i più bassi del mercato:

  • Perché non abbiamo strutture commerciali specifiche, vendiamo attraverso Internet ed attraverso un minimo numero di figure commerciali sul territorio.
  • Perché siamo una rete di professionisti che vivono sul risultato.
  • Perché lavoriamo tendenzialmente da remoto, in base agli obiettivi assegnati, senza costi di trasporto e trasferta.
  • Perché utilizziamo tecniche di ottimizzazione del costo/beneficio

Non vorrei spendere soldi..

In tal caso, potete costruire il sito da voi, pubblicizzarlo e posizionarlo su Google. Potete sempre consultare la Guida al Posizionamento!  Creare un sito, sponsorizzarlo e posizionarlo è un lavoro che richiede molta pazienza, il lavoro è tanto ma se ben fatto potete stare certi che i clienti aumenteranno, e così anche il vostro giro d’affari.

Se questa landing page vi è sembrata utile, concedeteci almeno un like su Facebook diventate nostri follower su LinkedIn o entrate nella nostra cerchia Google+ !

Aut.:
Agg.:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi nel tuo commento: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Translate Page

Send this to friend