Soluzioni alla crisi economica: I percorsi dell’impresa per superare le avversità

Le soluzioni che l’azienda Italiana percorre per cercare di sopravvivere alla crisi sono diverse, vediamo le più comuni:

Tagliare i costi

Molti imprenditori tagliano il più possibile i costi associati all’attività, selezionando materie prime a costo più basso ed in minore quantità, riducendo il proprio organico, adottando processi più snelli e semplificati per cercare di ottimizzare le risorse a propria disposizione. Tagli di questo tipo però comportano diminuzioni drastiche nella Qualità dei prodotti/servizi venduti ed aumenti nei tempi di risposta verso il Cliente, con il risultato che diversi Clienti nel medio/lungo periodo vengono persi, le vendite si abbassano ulteriormente e i problemi si ripropongono tal quali. Questo tipo di soluzione può essere quindi sensata per limitare i problemi contingenti ma non può essere considerata una buona strategia a lungo termine.

Abbassare i prezzi

Altre imprese scelgono di abbassare i prezzi dei propri prodotti/servizi nel tentativo di incrementare e differenziare le vendite, strategia che può risultare in un buon compromesso ma che sicuramente porta a margini di guadagno inferiori. Bisogna comunque osservare che il mercato attuale privilegia il prezzo basso a causa delle scarse risorse finanziarie che i Clienti hanno a disposizione …

Strategie di Gruppo

Unirsi e fare “squadra” può essere un’ottima soluzione anti-crisi … a patto che tutti siano in grado di adeguarsi alle regole del gruppo.

Adottare strategie di gruppo porta vantaggi

Un numero sempre più crescente di imprenditori sceglie di aggregarsi a gruppi di società quali Consorzi e Cooperative ad esempio, per costruire sinergie che possano ottimizzare la capacità finanziaria, tecnica, commerciale e amministrativa del gruppo, per diminuire i costi di struttura ed in definitiva per ottenere una serie di vantaggi grazie all’aiuto reciproco che possono fornire i singoli partecipanti. La strategia dell’ ”unione fa la forza” è sicuramente una buona soluzione per la sopravvivenza, ma ogni singola impresa deve essere flessibile e pronta a cambiare la propria mentalità per lavorare in squadra e non più come entità a sé stante. Questo semplice aspetto è spesso molto difficoltoso da ottenere perché ognuno ha i propri interessi, le proprie abitudini di lavoro e le proprie conoscenze. Non è mai facile mettere d’accordo gli imprenditori ed i lavoratori di società diverse: Integrazioni di questo tipo portano a cambiamenti radicali che in diversi casi vengono vissuti negativamente dai componenti della società con risultati altrettanto negativi per la società stessa e per il gruppo!

Cessione del credito

La cessione del credito è un’altra soluzione cui sempre più imprese fanno ricorso rivolgendosi ad enti specializzati preposti all’acquisto ed alla riscossione di crediti. Una volta trovato un acquirente per i propri crediti, i vantaggi a breve termine sono l’immediata liquidità ottenuta dalla vendita del credito e la minore imposizione fiscale grazie alla registrazione delle perdite sul credito ceduto. Cedere un credito può essere una buona strategia anti-crisi solo nel caso in cui l’azienda abbia immediato bisogno di liquidità (Per esempio, per pagare i salari), ma comporta comunque una perdita certa perché la vendita è a valore normalmente molto inferiore rispetto a quello di partenza. Inoltre, è necessario trovare un istituto che sia disposto ad acquistare il credito …

Cessione dell’attività o di un ramo d’azienda

Anche questa è una via cui sempre più imprenditori fanno ricorso nonostante obiettivamente sia molto difficile trovare compratori. La vendita completa o parziale dell’attività commerciale o di un ramo d’azienda può essere vantaggiosa per l’impresa se l’acquirente ha sufficienti risorse (finanziare e non) per accollarsi in tutto o in parte gli eventuali debiti ed al contempo rilanciare l’attività, cosa assolutamente non banale visto il periodo …

Marketing

Investire nel digitale e nel Marketing attraverso il Web può essere per molte imprese la chiave del successo.

Investire in Marketing è spesso la chiave del successo

Una ulteriore strada che l’impresa può percorrere per cercare di sopravvivere, della quale vogliamo approfondire i particolari, è investire in politiche commerciali e di Marketing. Adottare soluzioni di Marketing a costi contenuti è una buona strada per fronteggiare la crisi aumentando vendite, fatturato e margini a breve, medio e lungo termine (In base alla strategia utilizzata). Ovviamente, è necessario disporre di un budget minimo da investire.

Pagina Successiva
Aut.:
Agg.:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare questi tag e attributi nel tuo commento: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Send this to a friend